Raffreddamento ad aria compressa per i quadri elettrici: la linea di prodotti Air Technology di Meech

Nov 11, 2021 | Prodotti | 0 commenti

a Home $ Prodotti $ Raffreddamento ad aria compressa per i quadri elettrici: la linea di prodotti Air Technology di Meech

All’interno degli stabilimenti di produzione, i macchinari, gli impianti e i quadri elettrici presenti producono calore. Surriscaldandosi, questi sistemi possono andare in corto circuito. In estate poi, e in particolare quando i quadri elettrici sono esposti all’esterno, il calore accelera il raggiungimento di sovratemperature pericolose.

Come risolvere il problema, prima che si verifichino spiacevoli incidenti? 

La soluzione migliore è installare dei sistemi di raffreddamento, che possono essere basati su una ventilazione naturale o sul raffreddamento forzato. 

Sistemi di raffreddamento per i quadri elettrici

Nei sistemi di raffreddamento a ventilazione naturale il flusso dell’aria – detto appunto naturale – entra nella parte più bassa del quadro elettrico, si scalda e tende a salire fino alla griglia d’espulsione. Questo accade perché l’aria calda tende naturalmente verso l’alto – l’aria calda è più leggera e tende a salire mentre l’aria fredda è più pesante e tende a scendere -, quindi, già in fase di progettazione del quadro, di solito si prevede un ambiente che assecondi il normale flusso termico dell’aria. Dunque si realizzano un’apertura dal basso per far entrare l’aria e un’uscita localizzata sul soffitto.

Questo però è un sistema poco efficace, perché non è possibile controllare i flussi d’aria e l’umidità relativa e perché a volte le temperature sono troppo elevate.

Molto più efficaci invece sono i sistemi di ventilazione forzata, che permettono di controllare il modo in cui l’aria entra e si muove all’interno dell’armadio elettrico. 

Anche Meech, con la sua linea Air Technology propone prodotti di raffreddamento a risparmio energetico che, grazie all’aria compressa, possono refrigerare quadri elettrici di piccole dimensioni. 

Meech è un’azienda britannica specializzata nella progettazione e produzione di sistemi antistatici, ma non si occupa solo di barre ionizzanti: la gamma Meech Air Technology Vortex Cooling è progettata per fornire una fonte di aria fredda per moltissime applicazioni industriali!

Come funzionano i prodotti di raffreddamento Vortex Cooler

La tecnologia Vortex Cooler funziona ad aria compressa. Si tratta di dispositivi meccanici facili da installare, che non richiedono elettricità né manutenzione e che separano l’aria compressa in due flussi d’aria: uno molto caldo e uno molto freddo.

La gamma di raffreddamento è composta da 5 diversi prodotti:

  • Vortex Tubes di piccole e medie dimensioni: modelli di base utilizzati per applicazioni di raffreddamento generali.
  • Cabinet Cooler: fornisce una fonte di aria fredda per fermare il surriscaldamento dei pannelli industriali.
  • Coldstream Gun di piccole e medie dimensioni: utilizzate per varie applicazioni di raffreddamento a punti.
  • Kit sperimentale: utilizzato per applicazioni che richiedono un intervallo di temperature.
  • Dispositivo di raffreddamento ad ago (Needle Cooler): progettato per un raffreddamento delicato e con piccole applicazioni.

Il tubo può produrre un calo di temperatura fino a 50°C al di sotto della temperatura dell’aria compressa. Ciò significa che si possono raggiungere facilmente temperature comprese tra -20 e -30°C nella parte fredda e tra 60 e 70°C nella parte calda.

I generatori Vortex Tube controllano il consumo d’aria e influenzano le temperature raggiungibili:

  • Consumo di aria
    Consentendo l’accesso solo ad una certa percentuale di aria nei tubi Vortex, il consumo di aria è ottimizzato, perché minore è il consumo d’aria del generatore, minore sarà l’aria che può entrare nella camera di centrifuga. Ciò influisce di conseguenza anche sul volume d’aria in uscita dal Tubo Vortex.
  • Temperature
    I generatori più piccoli producono aria più fredda (utilizzano temperature più basse), mentre i generatori più grandi producono aria più calda grazie alle temperature più alte.

Quando si acquista un sistema di raffreddamento per quadri elettrici, è importante tenere conto di questi due fattori – temperatura e consumo di aria – e sapere che non è possibile acquistare un generatore qualsiasi, ma la scelta varierà a seconda delle applicazioni: sarebbe quindi opportuna una consulenza per trovare quello più adatto alla tua azienda. 

Vortex Cabinet Cooler: funzioni e campi di applicazione

Tra i vari prodotti della gamma Air Technology il Vortex Cabinet Cooler è il sistema di raffreddamento che può fare al caso di molte imprese di settori diversi.

Infatti è versatile ed efficace in molti casi.

Il Cabinet Cooler Meech è in grado di raffreddare fino a 703 Watt, viene utilizzato in ambienti chiusi (come armadi e pannelli) sfruttando l’aria compressa per fornire una fonte di aria fredda che impedisce il surriscaldamento degli impianti industriali. 

Il funzionamento è molto semplice: Cabinet Cooler produce e confluisce aria fredda nell’armadio, mentre l’aria calda viene rilasciata nell’atmosfera tramite un silenziatore.

I Cabinet Cooler possono essere utilizzati in combinazione con appositi termostati elettrici ed elettrovalvole (Cabinet Cooler System) che regolano la temperatura all’interno dell’armadio e controllano il volume di aria compressa che vi entra.

È inoltre dotato di termostato digitale, che permette un monitoraggio costante della temperatura all’interno del mobile, e di setpoint di temperatura (“on” e “off”) che possono essere regolati in modo che il Cabinet Cooler funzioni solo quando richiesto.

Campi di applicazione

Cabinet Cooler può essere usato in molte situazioni perché permette di raffreddare tipi diversi di pannelli di controllo e la maggior parte degli armadi industriali di tanti settori diversi, tra cui quelli usati nei settori automobilistico, farmaceutico e alimentare. È inoltre impiegato per:

  • il raffreddamento dei PC industriali;
  • il raffreddamento dei sistemi di videosorveglianza: cioè per raffreddare l’area che ospita le telecamere, che può surriscaldarsi:
  • le apparecchiature di raffreddamento sulle navi, dove lo spazio è ristretto e c’è la necessità di raffreddare le apparecchiature di navigazione o i sistemi di gestione del computer;
  • il raffreddamento degli schermi touch screen LCD: durante l’utilizzo di questi sistemi, infatti, la temperatura degli schermi può raggiungere valori  elevati e influire su altri componenti all’interno del pannello.

Il sistema di raffreddamento ad aria compressa di Meech impedisce l’ingresso di contaminanti nel quadro elettrico

Il Cabinet Cooler è progettato per funzionare in una cabina – un armadio o un pannello . parzialmente o completamente sigillata. All’interno di questo ambiente, l’aria in entrata crea una pressione positiva che impedisce a polvere, sporco e umidità di passare. Così la cabina rimane sterile e questo riduce i tempi di fermo e prolunga la vita dei componenti del quadro elettrico.

Per motivi di sicurezza, i sistemi di raffreddamento di Meech sono dotati di una valvola a sacca progettata per impedire l’eccessiva pressurizzazione degli armadi. In un armadio completamente sigillato, il refrigeratore manterrà circa 8” di colonna d’acqua (0,0199 bar) di pressione positiva.

Non solo barre ionizzanti: in Barrenatistatiche.it abbiamo scelto di essere rivenditori Meech 

In Barreantistatiche.it abbiamo scelto i sistemi antistatici e le barre ionizzanti di Meech, azienda britannica di cui siamo rivenditori esclusivi per l’Italia e che produce soluzioni efficaci per l’automazione industriale – come, per esempio, Ion WashTM e  Air Technology – e alcune tra le barre elettrostatiche più performanti del mercato.

Che siano barre antistatiche o sistemi di raffreddamento, i prodotti Meech sono studiati nei minimi particolari per dare i migliori risultati possibili e limitare i consumi energetici!

I nostri tecnici sono a tua disposizione per una consulenza.

La nostra consulenza prevede:

0. Analisi preliminare della tua situazione specifica, in videochiamata o per telefono
1. Sopralluogo in azienda, misurazione della carica e test di prodotto sulla macchina
2. Scelta della soluzione più adatta
Siamo rivenditori esclusivi per l’Italia delle barre elettrostatiche Meech, una delle pochissime aziende del settore ad aver compreso realmente qual è il ruolo dell’elettricità statica nei processi produttivi e che realizza barre ionizzanti estremamente performanti, tra le migliori sul mercato.
3. Assistenza post-vendita